Gigi D'Alessio per Letizia Moratti? Anche no. Foto da Piazza Duomo tra gnocco gratis e immigrati per il Pdl

Scritto da: -

La nostra serata in Piazza Duomo per il concerto di Gigi D'Alessio che avrebbe dovuto cantare per la Moratti. Peccato che non sia venuto. Foto e video.

po.JPG

Ieri sera c’eravamo anche noi in Piazza Duomo per vedere Gigi D’Alessio e capire gli umori della piazza. Che hanno parlato molto chiaro. Il crooner de noantri ha disertato il concerto, intimorito dagli attacchi leghisti e da quelli di una certa sinistra, come ha scritto anche sul suo blog.

Gli organizzatori non hanno avvertito i fan che come vediamo in questo video non hanno usato mezze misure per spiegare a Letizia Moratti che la gente non si fotte così. E fin qui la cronaca.

Siamo arrivati in piazza verso le 20. C’erano dei gazebo del Pdl, una decina. Lì sotto davano pizza, gnocco, acqua e birra gratis (foto sopra). Quindi la fila di passanti e tanti immigrati che mangiavano a sbafo. Anche qualche sciuretta imbellettata però ne approfittava per fare scorta e portare a casa qualche pezzo di gnocco, infilato con nonchalance nella borsa dello shopping.

La piazza è semideserta. Si alternano sul palco artisti mai visti. In particolare tali Jaspers: inascoltabili, un frastuono infernale. I presentatori sembrano estratti dall’Albero azzurro in versione Pdl, caricature morattiane dei presentatori di Disney channel

Ci infiliamo in fondo alla piazza dove ci sono i ragazzi del Pdl. Mi avvicino a un gruppetto di ragazze sui 18-20 anni e chiedo se non dà loro fastidio, come militanti, che alcuni siano stati pagati e selezionati dalle agenzie interinali, come era successo al comizio di via Romagnosi e documentato da Gad Lerner. Le due ragazze si danno di gomito come per dire: “Oh, questa non sta dalla nostra parte”. Pianificano la risposta, guardandomi con un ghigno come se stessi parlando dello sbarco dei marziani in Via Torino.

po2.JPG po3.JPG po4.JPG po5.JPG po6.JPG po7.JPG

Incontriamo anche Davide, un giovane attivista per Pisapia che cercava alcuni amici tra i gazebo del Pdl. Ci dice: “Conosco ragazzi che sono stati pagati 1500 euro dalla Moratti per i 34 giorni di campagna elettorale. Quando sono andato alla biciclettata di martedì scorso mi hanno chiesto: ‘ma ci vai gratis’?“. 

Troviamo parecchi immigrati che indossano la maglia di Letizia sindaco. Chiediamo perché. Dicono che gliel’hanno data al gazebo, poi si defilano.

Avvicino un’altra ragazza con la Morattishirt: sui 30-35 anni, romana. E’ di fianco a un’altra Morattigirl simil velina fasciata nella stessa maglietta Letizia sindaco, Giovani per Silvio. Dopo 20 minuti la trovo in Galleria Vittorio Emanuele. Se l’è tolta e passeggia con un’amica: “Allora, adesso ci andiamo a bere qualcosa poi vediamo”, dice. Ok.

Vado sotto al palco. Le prime 4/5 file sono occupate dallo zoccolo duro dei fan di Gigi D’Alessio. Tutti meridionali. A una signora chiedo: “Ma piace tanto anche ai giovani?”. Lei, napoletana, mi risponde: “Beh, certo”. E mi guarda impietosita.

Capisco di essere lontana dallo Zeitgeist melodico di Gigi e mi allontano dal palco. Alle 21.20 la piazza è ancora semideserta. Inizia a suonare Brian FerryBrian Ferry? Ma cosa c’entra col pubblico di GiggiNulla. Meno male che Red Ronnie. In teoria, dovrebbe capirne di musica e gusti del pubblico. In teoria, appunto. In questo caso, la serata è stata un semplice ’ndo cojo cojo. Vediamo chi è disponibile e invitiamolo. 

Alle 21.22 ci arriva una chiamata che conferma: il concerto è stato annullato. Controllo su internet dal cellulare. E’ vero. Nessuno del pubblico è stato avvisato. Poi ce ne siamo andati. Qui vedete come è andata dopo.

Qualche pillola video (grazie a Edoardo che ha seguito con noi anche i risultati del primo turno):

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Internetepolitica.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Sport di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano