Libia e bandiere francesi: a Bengasi sono ovunque

Scritto da: -

francia.JPG

Rosario Mastrosimone sul blog Sostenibile fa il punto sulla Libia di oggi. Le bandiere francesi sono ovunque, scrive, accanto a quelle della Libia pre-Gheddafi: sulle automobili, sulle finestre delle case, nelle mani dei bambini.

Cinque dinari, ovvero due euro. Questo è il prezzo di una bandiera francese a Bengasi. Nicolas Sarkozy sembra aver già raggiunto uno dei suoi obiettivi: conquistare la riconoscenza dei ribelli libici ed una posizione di forza nella Libia di domani.

Anche se il Presidente francese ha un passato di imbarazzante amicizia e connivenze con il regime libico, cui aveva offerto anche la tecnologia nucleare, anche se la Francia negli ultimi anni è stata il miglior amico delle dittature africane, le opposizioni sembrano aver deciso di dimenticarsene, perché proprio nel governo francese hanno trovato il loro maggiore sostenitore.

Continua a leggere su Sostenibile

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!